Ivano Pagliuso si definisce un ‘’chitarrista classico’’. E’ vincitore assoluto del premio musicale di “Acerra” e quello di “Bacoli”. Ha suonato al G7 di Pompei ricevendo il Plauso dei ministri e l’Onorificenza della Camera dei Deputati. E’ annoverato tra le eccellenze della Chitarra Classica del 2017 dalla rivista “Suonare News” e “Seicorde”. Giovanissimo, ha già alle spalle una carriera di tutto rispetto.

ivano-3-ivan

Ti sei laureato al Conservatorio ''San Pietro a Majella'' di Napoli a pieni voti con la lode. Insomma un grande traguardo. La tua formazione musicale continua? o hai finito il tuo percorso di formazione?

Premesso che il musicista non smette mai di studiare, imparare, conoscere... studio tutt'ora in conservatorio per portare a termine la mia Laurea di Secondo livello in Chitarra. Quel che caratterizza il mio pensiero è la voglia di suonare, la quale mi dà ogni volta stimoli per conoscere altre cose.

Quali sono le tue influenze musicali?

Mi reputo a tutti gli effetti un semplice chitarrista, servo della musica. Il mio repertorio è caratterizzato da brani che partono dalla musica antica fino a quella moderna: J. Dowland, M. Giuliani, F. Tarrega, N. Paganini, F. Carulli, F. Sor, J.K.Mertz, B. Britten.. Standards jazz. L'amore che nutro per la musica mi ha spinto a conoscere tantissimi generi, ne posso citare alcuni: Musica Jazz, Classica Napoletana, Blues, Rock, Leggera. La musica d'insieme è quella che maggiormente caratterizza la mia formazione musicale nell'arco delle mie varie esperienze, sin da quando avevo 7 anni! Il Suonare insieme è una cosa molto importante, perché aiuta a relazionarti con vari ambienti, vari musicisti, vari generi e migliora anche il tuo modo di suonare!

La tua formazione è prettamente classica. Cosa pensi dell'introduzione di nuovi indirizzi al conservatorio? Come ''Musica elettronica'', ''Popular Music''?

Sono aperto alle innovazioni! Posso dirti che l'indirizzo di Musica elettronica è ormai entrato a pieno regime da anni, forma nuovi talenti legati alle sperimentazioni elettroacustiche ed alla composizione di nuova musica. Il Conservatorio di Napoli possiede un'Orchestra di "Musica Elettronica"! Per quanto riguarda il nuovo indirizzo di ‘’Musica pop’’, cerco di non esprimere il mio parere, poiché non conosco come sia strutturato… sicuramente avrà la sua utilità! La grande innovazione del sistema AFAM, secondo il mio parere, è l'introduzione della classe di "Tecnico del Suono". Finalmente il Fonico è riconosciuto come un professionista del settore musicale.

Ivano-1-ivan

Dirigi un orchestra Jazz, sei coinvolto in una folta attività concertistica, hai partecipato a numerosi concorsi musicali. Cosa ti spinge a essere cosi motivato?

Suonare ti dà tanta soddisfazione, benessere ed emozione. L'amore per la musica e per la Chitarra mi dona tanta forza, tenacia e grandi stimoli. In poche parole, la passione comporta tanti sacrifici, che poi a lungo andare si trasformano in grandi gioie.

Stai portando avanti un progetto dal titolo ''MandGuit''. Ce ne vuoi parlare?

Il MandGuit jazz è un progetto nato da due giovani musicisti che studiavano assieme in conservatorio. Ivano Pagliuso ed il Mandolinista Federico Maddaluno. Il Duo è caratterizzato dal classico duo "Chitarra e Mandolino" e dal repertorio Jazz. Lo scopo è quello di proporre il repertorio jazz con un timbro Partenopeo. Una scommessa che si è rivelata vincente!

Quali sono i vantaggi portati dalla tecnologia di internet secondo te?

Secondo il mio punto di vista "Musicale", uno dei primi vantaggi è quello di avere tanta pubblicità con il minimo sforzo economico. Basti pensare che, prima dell'avvento di internet, la pubblicità "cartacea" era davvero onerosa...oggi basta un minimo investimento per consentirti di essere visibile ad un numero maggiore di persone.

Sei iscritto su soundfeat. Cosa ne pensi di questa piattaforma musicale?

SoundFeat è veramente un grande passo in avanti della tecnologia. SoundFeat è un progetto davvero promettente, consente di avere il tuo spazio artistico ospitato da una bellissima grafica, caricare le proprie performances e di avere grandi soddisfazioni.

Ivano-2-ivan-1

Angela De Gregorio